lunedì 26 settembre 2011

Una giornata al parco

Ieri ci siamo alzati, stranamente fiacchi e annoiati, il tempo non era dei migliori, immaginate quel sole debole quel caldo (anomalo per un fine settembre) che ti butta giù? Ecco, sarei stata sul divano con quella leggera corrente che ti compiace, il fatto che mi fossi alzata alle dieci, stava a delineare la mia voglia di non far niente, ma mi spiaceva stare a casa, almeno per i bambini, così ripensando a cosa può offrire questa monotona cittadina sul lago maggiore, mi è venuta in mente la Villa Taranto, a cinque minuti da casa. Lucrezia era elettrizzata, anche se per lei è una parola grossa dato che è sempre molto contenuta e distaccata; ha incominciato a leggere i nomi delle piante e a voler fare ricerche sul caso, io presa dalle fotografie, e Lorenzo dalle sue fiacche, povero Papi, a sopportare tutti e tre, però tutto sommato si è conclusa con una bella bibita al ritorno e invece di una comune giornata si è trasformata in una giornata da ricordare.
                                            











                                                                   











                                                                                           

3 commenti:

  1. Wow, what beautiful photographs! Do you know LindylouMac's blog 'News from Italy'? You might like it! Love Linda x

    RispondiElimina

Lascia un commento, se non hai un account metti lo spuntino su anonimo, ma ricordati di firmare, ciao, Clarissa.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...